Università degli Studi di Milano - Centro di ricerca sulle cellule staminali
indietro HOME // News

Scienziati insieme: una marcia in più

Nature

La collaborazione tra scienziati porta a ottimi risultati per la scienza e la società. Questo il tema di un articolo pubblicato su Nature che, partendo dal famoso caso di Stamina si analizza come la comunità scientifica si sia mossa per verificarne i requisiti scientifici, portando la questione anche a livello politico e legislativo.

Un aspetto forse poco conosciuto o considerato, ma che dimostra quanto possa essere forte l’influenza dei singoli scienziati nella discussione che riguardano la salute pubblica.

E se, come sostiene Nature, “Il caso Stamina è una vergogna per l’Italia”, ci sono anche buone notizie: “La Commissione europea – conclude Nature – ha formalmente autorizzato per la prima volta nel mondo occidentale l’approvazione per una terapia di cellule staminali: un trattamento per un raro tipo di cecità che è stato sviluppato interamente da scienziati italiani, che lavorano esclusivamente in Italia”. La notizia è stata riportata anche sul portale EuroStemCell.

LEGGI L’ARTICOLO SU NATURE

SCRITTO IL 26 February 2015 - TAG: